Alla scoperta di Torino con il ‘bloggeraduno’ #lamiatorino

Dal 26 al 28 aprile 2013 anche Slow Travel parteciperà a quello che pensavamo un intimo blog tour torinese, ma che si prepara invece ad essere ricordato come la Woodstock 2013 della blogosfera: i blogger coinvolti (di vari settori) sono infatti circa 30!

Scopo del gioco: invadere Torino durante il Torino Jazz Festival, e cogliere l’occasione per andare alla scoperta di questa città che personalmente mi incuriosisce da tanto tempo, da quando solevo dedicarmi allo studio matto e disperatissimo di eccentrici autori cinematografici, e mi ripromettevo di visitare un giorno il Museo Nazionale del Cinema, nella Mole Antonelliana. Bene, quell’occasione è finalmente arrivata: il Museo è infatti una delle tappe previste dal percorso messo a punto per noi curiosi esploratori. Ma non finisce qui!

Qualche dettaglio in più?

Al nostro arrivo – venerdì 26 – verremo accolti da Maurizio Braccialarghe, Assessore alla Cultura e Turismo della Città di Torino, presso il Grand Hotel Sitea – 4 stelle nel cuore di Torino. Seguirà una cena tipica presso il ristorante “Il Monferrato” all’insegna dei Sapori Torinesi. Nel dopocena potremo assistere ai concerti del Torino Jazz Festival, per poi raggiungere il nostro giaciglio.

A questo proposito, insieme a Francesca di Il Turista informato e al socialmediacoso Nicola, la sottoscritta tartaruga alloggerà presso l’Hotel Piemontese, a pochi passi dalla Stazione di Torino Porta Nuova.

La mattina di sabato 27 ci aspetta un tour guidato del centro storico di Torino, tra splendide piazze, chiese ed eleganti palazzi, con particolare attenzione ai molteplici caffè storici della città. Il pranzo sarà da Mc**Bun, uno SlowFastFood tutto piemontese.

Nel pomeriggio, invece…i più coraggiosi potranno vedere la città dall’alto (a 150mt) con il pallone aerostatico legato più grande del mondo; per gli altri invece è previsto un giro della città a bordo dell’autobus turistico City Sightseeing. La serata si concluderà con un aperitivo al Jazz Club.

Domenica 28 la giornata inizierà con una visita del Museo Nazionale del Cinema (di cui sopra). A seguire, partenza da Piazza Vittorio Veneto in sella alle Royal e-bike, bici elettriche, verso la Palazzina di Caccia di Stupinigi attraverso un percorso lungo il fiume.

Per il pranzo è previsto un pic-nic country chic con prodotti tipici a sorpresa organizzato dalle food blogger CucinaNonnaPapera e IlGattoGhiotto all’interno del Cortile dell’Elefante. Infine, nel primo pomeriggio ci aspetta una visita guidata all’interno della Palazzina di Caccia di Stupinigi, per poi rientrare in bici a Torino. Seguiranno baci, abbracci e rientri, confidando nella puntualità della cara Trenitalia.

Che ne dite? Abbiamo fatto bene ad accettare l’invito? :)

This entry was posted in Arte e Cultura, Città e Borghi and tagged , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Alla scoperta di Torino con il ‘bloggeraduno’ #lamiatorino

  1. Pingback: Cosa fare a Torino quando piove: 4 consigli slow

  2. Pingback: Nel Parco Gran Paradiso con il blog tour #ècanavese | Slow Travel

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>